Ad alta digeribilità

[gallery columns="1" ids="185,186,187,188,189,190"]

Con Ad alta digeribilità L’UNION arte contemporanea prosegue la collaborazione con la FONDAZIONE VOLUME! per la realizzazione di progetti in spazi non convenzionali. Il progetto, a cura di Alessandro Facente, si sviluppa in due momenti e spazi distinti. La prima tappa inaugurata l’8 maggio 2008 vede ospite l’intervento di Jessica Iapino “bring me back_HIGH” all’interno del magazzino “Le Gallinelle” fondaco interrato di un ex convento in pieno quartiere monti. La seconda, inaugurata il 9 ottobre 2008, prosegue con un’installazione di Angelo Bellobono “Chist’è ‘o paese d’’o sole” all’interno delle cantine B.O.X. in zona via Giulia. Entrambe gli spazi venivano utilizzati in passato per la conservazione di derrate alimentari. Obiettivo del progetto è mettere in luce un immutato e atavico meccanismo interiore che determina, almeno in parte, le condotte sociali e è connesso alle grandi contraddizioni del benessere-malessere tramite la metafora del corpo, le sue biologie, i suoi meccanismi, quale immaginario chiaro e schema evidente atto a rendere visivo quel concetto di lavorio interno ed esplicitazione esterno strettamente connesso agli automatismi della società contemporanea

comunicato_japino

union_bellobono

Franco Purini,la stanza Rossa

purini_stanza_num_1

Apre con la Stanza Rossa Di Franco Purini il nuovo programma espositivo della Fondazione VOLUME! dedicato all'Architettura. Nei primi tre anni il programma sarà dedicato al tema MYSPACE.Rome. Agli architetti sarà chiesto di creare un loro spazio ideale, per il primo anno sono stati invitati due protagonisti dell'architettura contemporanea: Franco Purini e l'architetto portoghese Eduardo Souto de Mota. Inoltre negli uffici della Fondazione in via dell'anima 15, saranno esposti i disegni del lavoro di Franco Purini.

purini_italiano

Nuova sezione didattica

In occasione della mostra “La stanza rossa” di Franco Purini che inaugura il programma d’architettura Myspace Rome, la Fondazione VOLUME!ha presentato il programma della sezione didattica “Come conservare l’arte contemporanea” a cura di Simona Cresci e Sonia Grossi. Il programma prevede una serie di attivita’ relative alla documentazione delle installazioni site specific, che nel corso dell’anno saranno allestite negli spazi della Fondazione allo scopo di creare un archivio tecnico-scientifico sulla conservazione dell’arte contemporanea e di organizzare una serie di conferenze-incontri con i maggiori esperti del settore, per discutere strategie e linee guida comuni.

Chiusura estiva

La Galleria e gli uffici della Fondazione resteranno chiusi dal 7 agosto al 2 settembre. Le attivita' riprenderanno con la mostra di Franco Purini in programma il 18 Settembre.

Convenzione per soci

Immagine 4

Una nuova iniziativa riservata ai soci di VOLUME!. A partire da oggi tutti i tesserati potranno ottenere uno sconto del 50% per accedere alla Quindicesima Quadriennale di Roma (presso il Palazzo delle Esposizioni) presentando la tessera associativa alla biglietteria. Per chi volesse tesserarsi può farlo online nell'apposita area del sito di Volume!